guitar

Francesco Torluccio

"One Beer Please!"

2018

2019

2019

2021

2021

Sasso Marconi, Italy

Chitarra

Francesco Torluccio

"One Beer Please!"

2018

2019

2019

2021

2021

Immagino che tutto il globo terracqueo sia collegato a questa pagina per avere preziose informazioni su di me.<br/><br/>Per soddisfare questo, più che comprensibile desiderio, scriverò alcune righe sul sottoscritto che aiuteranno il lettore ad avvicinarsi al mio mondo che è molto rotondo.<br/><br/>Nato a Bologna il 31/03/1977 mi avvicino alla chitarra in modo deciso nel momento in cui comprendo che facilita la socializzazione e il rapporto con le altre persone.<br/><br/>Dopo aver molto socializzato mi sono reso conto che forse c’era una moderata attitudine verso lo strumento, così, suona che ti suona, socializza che ti socializza, appoggiata la chitarra acustica in mezzo alla sabbia della spiaggia libera, ho imbracciato una replica della Les Paul della Hohner, un vero wc con le corde, di cui però ricordo la splendida action.<br/><br/>Da quel momento sono successe tante cose e sono passate tante chitarre.<br/><br/>La musica è un linguaggio universale che merita rispetto in tutte le sue forme. <br/><br/>Ogni genere musicale è portatore di un'idea, di un messaggio e di una serie di sensazioni, è naturale che ad alcuni periodi storici corrisponda l'esplosione di alcuni generi musicali destinati a diventare dominanti.<br/><br/>Quelli che oggi consideriamo generi di nicchia in passato hanno spesso rappresentato il riferimento per intere generazioni, nel caso specifico tutta la musica rock, sta virando in qualche modo, in termini di seguito, verso qualcosa di più selettivo e ridotto.<br/><br/>Suonare uno strumento o cantare è una cosa che da gratificazione a livello personale e quando si decide di farlo davanti ad un pubblico, si decide, di fatto, di condividere qualcosa di proprio e intimo con gli altri.<br/><br/>Credo che l'idea alla base di tutto questo sia quella di dare e ricevere energia.<br/><br/>Ultimo pensiero, la storia ci ha insegnato che generi musicali di riferimento per un'epoca sono stati soppiantati rapidamente da novità improvvise.<br/><br/>Ecco, il mio augurio a chi, contrariamente a me, fa musica in modo totalizzante, è quello di mantenere saldamente i piedi nella grande musica del passato, ma di cercare qualcosa di originale e completamente diverso che sia rappresentazione del proprio essere e del momento in cui si vive.<br/><br/>Lo stesso principio andrebbe applicato allo strumento musicale, cercando nuove strade stilistiche ma anche 'fisiche', penso a tutti gli strumenti ma in particolar modo al mio.<br/><br/>Dovremmo cercare tutti di uscire dalla dinamica dell'esercizio di stile, dalla semplice, o leggermente rivista, riproduzione di brani già esistenti e dalla clonazione di cose già sentite, tornando a quel fermento che ha segnato epoche intere.<br/><br/>Not guilty.<br/><br/>Peace, love and respect

Rock Grunge Heavy metal Hard rock Blues Jazz